LA FACCIA BUIA DELLA LUNA

la faccia buia della luna,
è da lì che esco di casa.
Attore muto
in un mondo di silenzio.
Cammino senza ostacoli
e senza mappe.
Non ho pancia
nè cuore
nè polmoni.
Non devo neanche
mettere le mani
davanti ai miei passi.
Ho ascoltato racconti
di strade fatte a cerchio.
Forse mi basterà
scegliere la mano
e con quella
posare sul tavolo
le mie carte
ad una ad una.
Neanche il timore
di lasciare traccia.
Qui,
tutto è rarefatto.
Le carte hanno lo stesso colore.
Se procedo
con il cammino in cerchio,
forse,
il sole,
starà gia illuminando
un re di cuori.

(bruno)

Annunci

Informazioni su iviaggidibruno

https://viaggioacuore.wordpress.com/
Questa voce è stata pubblicata in Poesie e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a

  1. poetyca ha detto:

    Evanescente ed impalpabile percorso,
    senza timori ed incertezze, raccolta di condizioni
    che incidono le scelte.
    Una porta secondaria dove tutto è diverso
    e non è detto che il buio della notte sia timore
    ma via di scoperta per ritrovare se stessi
    in una libertà che sembra costruire immagini del sogno.

    Un sorriso
    Daniela

  2. iviaggidibruno ha detto:

    giusta interpretazione…
    grazie!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...